Passeggiando per il Salone del Mobile #1

Siete già stati al Salone del Mobile 2015?

Qui da Ambiente Ufficio siamo curiosi e osservatori proprio il Salone del Mobile di Milano è una di quelle occasioni per osservare, scoprire e anche imparare, che non ci vogliamo lasciar perdere.
Per questo abbiamo deciso di condividere con voi i dettagli che ci hanno colpito di più, mobili, allestimenti, intallazioni che hanno risvegliato la nostra curiosità e interesse.

Il salone dell’ufficio

Workplace 3.0 ci ha dato modo di scoprire e riscoprire aspetti del lavoro e della produttività: la cura per l’ergonomia e per la funzionalità degli spazi lavorativi è portata ai massimi livelli. i nostri partners ci hanno davvero stupito con le loro novità e le ambientazioni che hanno creato nei padiglioni.

La passeggiata di Michele Del Lucchi

Ci siamo La passeggiata De Lucchisoffermati particolarmente sulle novità riguardanti lo smartwoorking e proprio per questo ci ha emozionato visitare, capire e interpretare l’installazione creata da Michele De Lucchi: La Passeggiata.

Un percorso, 4 diverse dinamiche lavorative, svariate interpretazioni e innumerevoli punti di vista. Innumerevoli perchè attraverso il percorso creato da De Lucchi è possibile guardare il mondo dell’office working con occhi nuovi: girarci attorno, osservarlo da lontano, entrarci anche solo a curiosare o partecipare attivamente nei laboratori e nei workshops che sono stati organizzati.

Nell’ufficio è più importante muoversi che sostare […] Il lavoro sedentario è una condizione superata.

Questa è la frase di De Lucchi che riassume l’intera installazione, ma anche i principi dello smart working.

la passeggiata de lucchi
Dal libretto “THE WALK” di Michele De Lucchi

Attraverso i flussi di movimento, l’architetto è riuscito a creare diversi spazi, diversi mondi del lavoro:

  • THE CLUB : socialità e interscambio;
  • FREE MAN: Lavoro individuale e lavoro di gruppo, piccole sale riunione;
  • AGORA’: spazio per conferenze e auditorium;
  • LAB: processo creativo e comunicazione;
  • BELVEDERE: la camminata vera e propria;
  • COMPLICITY WHIT ART: installazioni a soffitto che delimitano ogni ambiente, come fonte d’ispirazione

Ce n’è da riflettere!

Ed i nostri partner? Sono stati capaci di stupirci con  le loro proposte innovative, curiose, ma lo vediamo nel prossimo post!